Scopri le altre specie

Pannocchia o Canocchia

(Squilla mantis)

Crostaceo

Crostaceo dal corpo allungato e piatto, con evidenti creste lungo il torace e l'addome. Presenta una coda rostrata, recante due macchie con due appendici più sviluppate, che svolgono la funzione di pinne. Colore biancastro o brunastro con sfumature azzurre o rosastre sulla coda.

Pannocchia o Canocchia
Diffusione internazionale

Oceano Atlantico occidentale, Oceano Atlantico orientale, dalle isole britanniche all'Angola, Mar Mediterraneo

Diffusione nelle nostre acque

Tutti i mari italiani

Pesca Professionale Piccola Pesca Artigianale Allevamento
Attrezzi Attrezzi Tipo di allevamento
Reti a strascico Nasse, Reti da posta - - -

Stagionalità


Energia (kcal)
0,00
Proteine (gr)
0,00
Lipidi (gr)
0,00
Carboidrati (gr)
0,00
Colesterolo (mg)
0,00
Fosforo (mg)
0,00
Omega-3
0,00
Qualità carni
  • Ottime

Carni di notevole pregio, molto delicate e apprezzate

Rischio specie
Mesi di riproduzione specie
Mesi di acquisto consigliati

La trovi tutto l'anno, in particolare da ottobre a marzo. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da luglio a dicembre: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Taglia minima
13 cm
Presenza lische
  • Nulla
Uso in cucina
In Umido / Arrosto / Bollito / Al Forno
Ricette
Pannocchie o canocchie o cicale in pesto di scarola per i fusilli

Le pannocchie sono crostacei buonissimi, hanno carne tendente al dolce e spesso sono piene di corallo. Si usano nelle zuppe, in Adriatico si mangiano semplicemente bollite, ma sono ottime per fare dei sughi per la pasta. Eccone uno.