Scopri le altre specie

Sarago Maggiore

(Diplodus sargus)

Pesce

Pesce dal corpo alto e schiacciato lateralmente. La bocca è abbastanza piccola, armata di denti incisiviformi. Il colore è complessivamente argenteo, con 5 linee verticali nere alternate con 4 grigio scuro, più una macchia nera sulla parte posteriore del corpo.

Sarago Maggiore
Diffusione internazionale

Oceano Indiano, Oceano Atlantico orientale, dal Golfo di Guascogna al Sud Africa, Mar Mediterraneo, Mar Nero

Diffusione nelle nostre acque

Tutti i mari italiani, in particolare nell'alto Adriatico

Pesca Professionale Piccola Pesca Artigianale Allevamento
Attrezzi Attrezzi Tipo di allevamento
Reti a strascico, Palangari Lenze, Nasse, Reti da posta Acque Marine (Terraferma), Gabbie Marine, Semintensiva

Stagionalità


Energia (kcal)
0,00
Proteine (gr)
0,00
Lipidi (gr)
1,20
Carboidrati (gr)
0,00
Colesterolo (mg)
65,00
Fosforo (mg)
0,00
Omega-3
0,00
Qualità carni
  • Ottime

Carni buone, saporite e molto digeribili

Rischio specie
  • Minor preoccupazione
Mesi di riproduzione specie
Mesi di acquisto consigliati

Lo trovi tutto l'anno, in particolare da aprile a settembre. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da giugno ad ottobre: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Taglia minima
23 cm
Presenza lische
  • Bassa
Uso in cucina
In Umido / Arrosto / Al Forno
Ricette
Secondi
Saraghi al forno

Il sarago è molto apprezzato per le carni saporite, semigrasse, bianche e molto tenere. In cucina, la preparazione di questo pesce è simile a tutti i pesci bianchi: al forno, al cartoccio, arrosto e in umido.