Scopri le altre specie

Palamita

(Sarda sarda)

Pesce Azzurro

Pesce azzurro di medie dimensioni, dal corpo simile a quello dei tonni. È di colore bluastro sul dorso, con sette/nove linee nere oblique che scendono dal dorso in avanti. Il ventre è biancastro.

Palamita
Diffusione internazionale

Oceano Atlantico occidentale, Oceano Atlantico orientale, dalla Norvegia al Sud Africa, Mar Mediterraneo, Mar Nero

Diffusione nelle nostre acque

Tutti i mari italiani, in particolare nell'alto Adriatico

Pesca Professionale Piccola Pesca Artigianale Allevamento
Attrezzi Attrezzi Tipo di allevamento
Reti a strascico, Palangari, Reti a circuizione Reti da posta - - -

Stagionalità di pesca

Si pesca tutto l'anno, in particolare da aprile a giugno e da settembre ad ottobre

Mesi di riproduzione specie

Si riproduce tra aprile e giugno

La palamita ha carni dal contenuto lipidico variabile con le stagioni, ma di solito piuttosto grasse. Elevato apporto proteico e di acidi grassi polinsaturi omega-3, vitamina A e vitamina E. Questa specie è anche fonte di minerali quali ferro, selenio e fosforo.

Energia (kcal)
155,00
Acqua (gr)
68,30
Proteine (gr)
23,20
Lipidi (gr)
6,80
Carboidrati (gr)
0,30
Colesterolo (mg)
51,00
Fosforo (mg)
215,00
Omega-3
1,52

Mesi di acquisto consigliati
Pesca

Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da luglio a gennaio: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Rischio specie
  • Minor preoccupazione
Taglia minima
25 cm
Qualità carni
  • Eccellenti

Carni molto saporite e gustose

Presenza lische
  • Bassa
Preparazioni
Marinato / Fritto / Sott'olio / In Umido / Arrosto / Congelata / Bollito / Affumicato / Crudo / Al Forno
Palamita alla mediorientale

A dimostrazione della versatilità di questo pesce proponiamo una preparazione che riecheggia gusti mediorientali.

Palamita in salsa mediterranea

La palamita che molti chiamano anche tonnetto è stata finalmente riscoperta. La sua versatilità in cucina è totale, le carni consistenti e succulente sono perfette anche per fare una tartare di pesce (previo abbattimento). Ma questa è invece una ricetta perfettamente..

Rigatoni al quasi tonno

Fate una brunoise (a dadini) con il tombarello o la palamita senza sfibrarla però. In una padella fate imbiondire l'aglio in Evo, eliminate l'aglio quando è dorato e aggiungete capperi e olive.