Scopri le altre specie

Pesce Serra

(Pomatomus saltatrix)

Pesce

Pesce dal corpo allungato e di grandi dimensioni. È dotato di una bocca molto ampia ed estensibile, con mandibola prominente e denti robusti. La sua colorazione è grigio verdastra sul dorso, argentea sui fianchi, degradante al grigio-biancastro sul ventre.

Pesce Serra
Diffusione internazionale

Oceano Indiano, Oceano Pacifico, Oceano Atlantico occidentale, Oceano Atlantico orientale, dal Portogallo al Sud Africa, Mar Mediterraneo, Mar Nero

Diffusione nelle nostre acque

Tutti i mari italiani, in particolare nell'alto Adriatico

Pesca Professionale Piccola Pesca Artigianale Allevamento
Attrezzi Attrezzi Tipo di allevamento
Reti a strascico, Palangari, Reti a circuizione Lenze - - -

Stagionalità


Energia (kcal)
0,00
Proteine (gr)
0,00
Lipidi (gr)
0,00
Carboidrati (gr)
0,00
Colesterolo (mg)
0,00
Fosforo (mg)
0,00
Omega-3
0,00
Qualità carni
  • Buone

Carni discrete, che ricordano quelle della spigola, anche se meno pregiate.

Rischio specie
  • Minor preoccupazione
Mesi di riproduzione specie
Mesi di acquisto consigliati

Lo trovi tutto l'anno, in particolare da giugno a novembre. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da settembre a febbraio: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Taglia minima
30 cm
Presenza lische
  • Bassa
Uso in cucina
Fritto / In Umido / Arrosto / Al Forno
Ricette
Pesce serra su letto bicolore

Il pesce serra è una specie aliena che comincia a trovarsi anche in Mediterraneo e comunque compare sui banchi delle nostre pescherie. Le carni sono sode, un po’ asciutte e la migliore preparazione di questo pesce è al sale o in forno. Ecco una gustosa variante.