Pannocchia o Canocchia

Pannocchie in pesto di scarola per i fusilli

Le pannocchie sono crostacei buonissimi, hanno carne tendente al dolce e spesso sono piene di corallo. Si usano nelle zuppe, in Adriatico si mangiano semplicemente bollite, ma sono ottime per fare dei sughi per la pasta. Eccone uno.
Le bimboricette
Difficoltà
Ricetta Facile
Preparazione
25 minuti
Cottura
20 minuti
Dosi
4 persone
Pannocchie o canocchie o cicale in pesto di scarola per i fusilli
Ingredienti
  • 350 gr di fusilli di grano duro italiano
  • 800gr di pannocchie
  • 250 gr di scarola
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 40 gr di pinoli
  • 1 pomodoro maturo
  • un bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • sale qb.
Preparazione
  1. Scaldate 2 cucchiai d’olio in una casseruola, unite l’aglio schiacciato e lasciate cuocere a fuoco dolce per 2 minuti poi eliminatelo. 
     
  2. Unite la scarola tritata e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti. 
     
  3. Tostate i pinoli. Versate nel vaso del frullatore la scarola cotta, i pinoli, i capperi dissalati e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Frullate bene unendo tanto olio quanto basta per ottenere un pesto cremoso. Regolate di sapore con il sale.
     
  4. Tagliate con le forbice le cicale in 2 o 3 pezzi, a seconda delle dimensione e saltatele a fuoco vivo in padella con un cucchiaio di olio. Sfumate con pochissimo vino bianco e far evaporare. Saltarte per un minuto la pasta cotta bene al dente nella padella dei crostacei, togliete dal fuoco ed unite il pesto mescolando il tutto. 
     
  5. Completate con dadini di pomodoro, poco prezzemolo tritato e servite.

 

Fonte immagine: www.ricettedellanonna.net

Pannocchia o Canocchia
Squilla mantis
Pannocchia o Canocchia

Valori nutrizionali

Questo crostaceo ha carni delicate, caratterizzate da un moderato contenuto proteico e da tenore lipidico ed apporto calorico molto ridotti. Buon apporto in zinco, rame e selenio.
Energia (kcal)
59.00
Energia (kj)
247.00
Acqua (gr)
84.60
Proteine (gr)
12.10
Lipidi (gr)
1.10
Carboidrati (gr)
0.30
Omega-3
0.19
Colesterolo (mg)
85.00
Fosforo (mg)
Not Available
Crostaceo dal corpo allungato e piatto, con evidenti creste lungo il torace e l'addome. Presenta una coda rostrata, recante due macchie con due appendici più sviluppate, che svolgono la funzione di pinne. Colore biancastro o brunastro con sfumature azzurre o rosastre sulla coda.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

La trovi tutto l'anno, in particolare da ottobre a marzo. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da luglio a dicembre: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Acquacoltura

Rischio specie
Nd
Taglia minima
13 cm
Qualità carni
Ottime
Carni di notevole pregio, molto delicate e apprezzate
Presenza lische
Nulla
Uso in cucina
Arrosto
Al forno
Bollito
In umido