Tinca

Tinche con piselli

Un piatto molto nutriente che esalta il sapore di questo pesce d'acqua dolce.
I secondi
Difficoltà
Ricetta Facile
Preparazione
40 minuti
Cottura
25 minuti
Dosi
4 persone
Tinca con piselli
Ingredienti
  • 4 tinche
  • 400 gr. di piselli surgelati 
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato 
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva 
  • 1 bicchiere di vino bianco secco 
  • 150 gr. di polpa di pomodoro in barattolo 
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Preparazione
  1. Prendete le tinche, incidete loro il ventre ed estraete le viscere, lavatele e asciugatele. Salate e pepate la cavità addominale e l’esterno.
     
  2. Tritate gli spicchi d’aglio e la cipolla, sistemateli in una padella con l’olio e il prezzemolo e fateli soffriggere per 5 minuti.
     
  3. Aggiungete le tinche e lasciate insaporire per 8 minuti. Bagnate con il vino bianco e, quando sarà evaporato, aggiungete i pomodori.
     
  4. Lasciate cuocere lentamente per circa 10 minuti e aggiungete i piselli. Proseguite la cottura per altri 10 minuti.
     
  5. Sistemate una tinca in ogni piatto, irroratela con qualche cucchiaio di sugo ai piselli e servite.

 

Fonte ricetta: www.alberghiera.it

Fonte immagine: www.bresciatourism.it

Tinca
Tinca tinca
Tinca

Valori nutrizionali

Carni magre, ad elevato contenuto proteico, con bassi livelli di sodio e colesterolo. Buono l’apporto di minerali, in particolare fosforo e selenio.
Energia (kcal)
80.00
Energia (kj)
333.00
Acqua (gr)
78.50
Proteine (gr)
17.90
Lipidi (gr)
0.50
Carboidrati (gr)
0.90
Omega-3
0.03
Colesterolo (mg)
74.00
Fosforo (mg)
218.00
Pesce d'acqua dolce dal corpo tozzo, coperto da piccole scaglie, con grosse pinne carnose. Si presenta di colore verdastro sul dorso, più chiaro e tendente al giallo nella zona ventrale.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

La trovi da aprile ad ottobre. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi il mese di ottobre: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Acquacoltura

La trovi tutto l'anno di acquacoltura
Rischio specie
Minor preoccupazione
Taglia minima
20 cm
Qualità carni
Buone
Carni piuttosto grasse, particolarmente apprezzate e valorizzate soprattutto negli areali di pesca
Presenza lische
Alta
Uso in cucina
Arrosto
Al forno
In umido
Fritto
Al salto