Pesce Spada

Scaloppine di spada ai funghi

Le scaloppine di pesce spada ai funghi sono un secondo piatto gustoso e facile da preparare.
I secondi
Difficoltà
Ricetta Intermedia
Preparazione
45 minuti
Cottura
25 minuti
Dosi
4 persone
Scaloppine di spada ai funghi
Ingredienti
  • 500 gr pesce spada carpaccio
  • 30 gr burro
  • 1/2 bicchiere vino bianco
  • farina q.b.
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 200 gr funghi champignon
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 1 spicchio aglio
  • olio di oliva extravergine q.b.
  • 100 gr pomodorino ciliegia
Preparazione

Preparazione dei funghi per le scaloppine

  1. Lavate i pomodorini, tagliateli a cubetti e lasciateli sgocciolare in un colino per 10 minuti. 
     
  2. Pulite gli champignon che faranno da contorno alle scaloppine di pesce spada, tagliateli a fette sottili e fateli saltare in padella con 4-5 cucchiai di olio e l'aglio finemente tritato. Aggiungete sale e pepe, coprite il tutto e lasciate cuocere per 10 minuti circa a calore moderato.
     
  3. A parte, condite la dadolata di pomodorini per le scaloppine ai funghi con sale, pepe, un filo d'olio ed il prezzemolo tritato.
     

Cottura delle scaloppine di spada

  1. Infarinate le fettine di pesce spada per le scaloppine e fatele rosolare in un'altra padella con il burro spumeggiante. Aggiustate le scaloppine di pesce spada di sale e pepe, bagnatele con il vino e lasciatelo consumare quasi del tutto. Trasferite le scaloppine ed il loro fondo di cottura nella padella con i funghi, lasciate insaporire il tutto per qualche istante e completate con la dadolata di pomodori. Le scaloppine sono ottime sia calde che fredde.

Fonte ricetta e immagine: www.salepepe.it

Pesce Spada
Xiphias gladius
Pesce Spada

Valori nutrizionali

Energia (kcal)
Not Available
Energia (kj)
Not Available
Acqua (gr)
Not Available
Proteine (gr)
Not Available
Lipidi (gr)
Not Available
Carboidrati (gr)
Not Available
Omega-3
Not Available
Colesterolo (mg)
Not Available
Fosforo (mg)
Not Available
Pesce di grosse dimensioni caratterizzato da ossa della mascella che formano come due spade, corta quella della mascella inferiore, lunga e a forma di vero e proprio rostro quella della mascella superiore. Il corpo è di colore azzurro-bluastro sul dorso, argentato sui fianchi e biancastro sul ventre.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

Lo trovi tutto l'anno, in particolare da maggio ad ottobre. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da agosto a febbraio: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Acquacoltura

Rischio specie
Quasi minacciata
Taglia minima
140 cm
Qualità carni
Eccellenti
Carni magre, molto pregiate
Presenza lische
Bassa
Uso in cucina
Arrosto
Al forno
In umido
Al salto
Crudo
Marinato
Fritto