Ostrica o Ostrica Piatta

Vellutata di ostriche e patate

Un modo diverso di utilizzare le ostriche, ma davvero accattivante. Le porzioni non devono essere abbondanti, usate quindi ciotole medio-piccole e non piatti fondi, meglio ancora se avete le coppette da consommé.
Gli antipasti
Difficoltà
Ricetta Facile
Preparazione
70 minuti
Cottura
50 minuti
Dosi
4 persone
Latte
Vellutata di ostriche e patate
Ingredienti
  • 12 ostriche
  • 420 g di patate
  • 5 porri
  • 50 cl di latte
  • 40 g di burro
  • sale
  • pepe
Preparazione
  1. Pelate le patate e tagliatele a dadini, mondate i porri e utilizzate solo la parte bianca tagliandola a rondelle non troppo sottili. 
     
  2. In una pentola con un litro di acqua salata lessate le patate e i porri per circa 40 minuti. 
     
  3. A questo punto scolate le verdure (tenendo da parte l'acqua), frullatele e versate la crema ottenuta in una casseruola con latte caldo; unite il burro, un pizzico di pepe e lasciate andare a fuoco moderato fin quando il tutto non si sarà addensato. 
     
  4. Nel frattempo aprite le ostriche, togliete il mollusco conservando l'acqua di vegetazione che sarà aggiunta alla crema preparata. Mescolate bene, regolate di sale e pepe. Infine, prendete delle ciotole non troppo grandi, versate la crema di patate e ponetevi sopra le ostriche.
Ostrica o Ostrica Piatta
Ostrea edulis
Ostrica o Ostrica Piatta

Valori nutrizionali

Composizione soggetta a variabilità stagionale, comunque caratterizzata da buon contenuto proteico e tenore lipidico molto basso, con prevalenza di acidi grassi polinsaturi rispetto a saturi e monoinsaturi ed elevata percentuale di omega-3. Livelli di colesterolo ed apporto calorico molto ridotti. Elevato apporto di minerali, in particolare zinco, ferro, rame, calcio e magnesio. I livelli di sodio sono piuttosto elevati. Ottima fonte di vitamina B12.
Energia (kcal)
71.00
Energia (kj)
295.00
Acqua (gr)
85.70
Proteine (gr)
10.20
Lipidi (gr)
0.90
Carboidrati (gr)
5.40
Omega-3
0.13
Colesterolo (mg)
29.00
Fosforo (mg)
267.00
Mollusco bivalve con conchiglia foggiata a cerchio irregolare. La superficie della conchiglia oltre ad essere rugosa presenta molto spesso dei sedimenti incrostanti, l'interno della conchiglia è bianco mentre l'esterno è color grigio-scuro tendente al nero.

Mesi di acquisto consigliati

Pesca

La trovi tutto l'anno, in particolare da ottobre ad aprile. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da agosto a marzo: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Acquacoltura

La trovi tutto l'anno di acquacoltura
Rischio specie
Nd
Taglia minima
6 cm
Qualità carni
Eccellenti
Carni gustose e molto pregiate
Presenza lische
Nulla
Uso in cucina
Arrosto
Al forno
Al vapore
Fritto
Crudo
Marinato
Vellutata di ostriche e patate
Ricetta Facile

Vellutata di ostriche e patate

Un modo diverso di utilizzare le ostriche, ma davvero accattivante. Le porzioni non devono essere abbondanti, usate quindi ciotole medio-piccole e…
Scopri
ostriche tarantina
Ricetta Facile

Ostriche spumeggianti alla tarantina

Per poter meglio apprezzare il sapore del mollusco abbiate cura di comprarle freschissime, con le valve ben serrate, pesanti, senza percepire odore…
Scopri
Zuppa di ostriche
Ricetta Facile

Zuppa di ostriche

La zuppa di ostriche è particolarmente indicata in inverno se si vuole aprire un pranzo con una specialissima entratina.
Scopri