Scopri le altre specie

Triglia di fango

(Mullus barbatus)

Pesce

Pesce di piccole dimensioni con corpo allungato e capo dal profilo obliquo. Presenta un paio di barbigli sotto la mandibola inferiore. La colorazione è roseo rossastro, tendente all'argenteo sul ventre con numerose macchie.

Triglia di fango
Diffusione internazionale

Oceano Atlantico orientale, dalla Norvegia alla Mauritania, Mar Mediterraneo, Mar Nero

Diffusione nelle nostre acque

Tutti i mari italiani, in particolare nell'alto Adriatico

Pesca Professionale Piccola Pesca Artigianale Allevamento
Attrezzi Attrezzi Tipo di allevamento
Reti a strascico Nasse, Reti da posta - - -

Stagionalità


Energia (kcal)
123,00
Proteine (gr)
15,80
Lipidi (gr)
6,20
Carboidrati (gr)
1,00
Colesterolo (mg)
78,00
Fosforo (mg)
0,00
Omega-3
0,00
Qualità carni
  • Ottime

Carni semigrasse, pregiate

Rischio specie
  • Minor preoccupazione
Mesi di riproduzione specie
Mesi di acquisto consigliati

La trovi tutto l'anno, in particolare da ottobre a dicembre. Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da agosto a gennaio: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Taglia minima
11 cm
Presenza lische
  • Alta
Uso in cucina
Fritto / In Umido / Arrosto / Bollito / Al Forno / Al Salto
Ricette
Secondi
Farfalle e triglie

Pulire le triglie poi aprirle a libro, squamarle, sciacquarle e togliere tutte le lische aiutandosi con una pinzetta. Lavare e tritare il prezzemolo, denocciolare le olive. In una larga padella mettere l'olio, il trito di aglio e prezzemolo ed accendere il fuoco.

Triglie (di fango) arrosto

Ecco un modo molto gustoso di presentare le triglie che sono un pesce aromatico, purtroppo liscoso, ma buonissimo.

Triglie (di scoglio) alla livornese

Ecco uno dei piatti di mare più famosi e gustosi che esalta a pieno il sapore deciso delle triglie che sono le regine del mare. Per questa preparazione si consiglia di usare triglie di un certo calibro.