Scopri le altre specie

Ghiozzetto

(Gobius paganellus)

Pesce

Pesce dal corpo cilindrico, allungato e leggermente compresso. Il suo muso è corto e le guance sono leggermente rigonfie. Il colore è variabile: da bruno a grigio giallastro o quasi nera sul dorso, progressivamente più chiara procedendo in direzione ventrale.

Ghiozzetto
Diffusione internazionale

Oceano Atlantico orientale, dalle coste scozzesi al Senegal, Mar Mediterraneo, Mar Nero

Diffusione nelle nostre acque

Tutti i mari italiani, in particolare nella laguna veneta

Pesca Professionale Piccola Pesca Artigianale Allevamento
Attrezzi Attrezzi Tipo di allevamento
Reti a strascico Nasse - - -

Stagionalità di pesca

Si pesca tutto l'anno

Mesi di riproduzione specie

Si riproduce tra gennaio e giugno

Carni magre e digeribili, dal ridotto apporto calorico, ricche di proteine ad elevato valore biologico, minerali e vitamine. Fra gli acidi grassi si evidenzia una elevata percentuale di acidi grassi polinsaturi omega-3 a lunga catena. Bassi i livelli di sodio e colesterolo.

Energia (kcal)
Non Disponibile
Acqua (gr)
Non Disponibile
Proteine (gr)
Non Disponibile
Lipidi (gr)
Non Disponibile
Carboidrati (gr)
Non Disponibile
Colesterolo (mg)
Non Disponibile
Fosforo (mg)
Non Disponibile
Omega-3
Non Disponibile

Mesi di acquisto consigliati
Pesca

Se vuoi fare un acquisto sostenibile, prediligi i mesi da giugno ad ottobre: il prodotto è comunque disponibile, ma fuori dal suo periodo di riproduzione.

Rischio specie
  • Minor preoccupazione
Taglia minima
7 cm
Qualità carni
  • Discrete

Carni discrete, particolarmente indicate per specifiche preparazioni

Presenza lische
  • Alta
Preparazioni
Fritto / In Umido / Arrosto / Al Vapore / Al Forno / Al Salto
Quadrucci in brodo di paganello

Il paganello o ghiozzo è uno dei pesci più diffusi, poveri, dimenticati del Mediterraneo eppure fino agli anni 50 non c’era frittura di pesce e o sugo alla marinara che non li prevedesse. Sono facili da catturare, hanno carni di sapore deciso (si nutrono di alghe dei bassi..