La Razza

La Razza, nome scientifico Raja clavata, è una specie di pesce cartilagineo appartenente alla famiglia Rajidae. Questo strano pesce dalla forma romboidale vive su fondali fangosi, sabbiosi, ghiaiosi ed arenosi ad una profondità media tra i 10-60 metri, ma può spingersi fino a 200 metri di profondità. La Razza è diffusa nell’Oceano Indiano, Oceano Atlantico orientale, dalla Norvegia alla Mauritania, Mar Mediterraneo, Mar Nero. (diffusione della Razza).

 

LE CARATTERISTICHE DELLA RAZZA

La Razza è un pesce cartilagineo di media dimensione dal corpo romboidale appiattito da cui parte una coda lunga e munita di spine. La colorazione è rossastra o giallastra sul dorso, sul quale presenta due macchie circolari di colore blu scuro, simili a due occhi. Il ventre è di colore bianco. Presenta spine inserite su ampie placche, e da questo deriva il nome di chiodata. Le sue dimensioni comuni sono tra i 30 e gli 80 cm (max 110 cm), per un peso medio di circa 17 kg (caratteristiche della Razza).

 

COME SI PESCA LA RAZZA: SI PESCA ANCHE CON GLI ATTREZZI DELLA PICCOLA PESCA ARTIGIANALE

La Razza viene pescata con le reti a strascico, ma può essere pescata comunemente anche con le reti da posta (piccola pesca artigianale). La Razza si pesca tutto l’anno, ma in particolare da dicembre a marzo (pesca della Razza).

 

I VALORI NUTRIZIONALI DELLA RAZZA: CARNI MAGRE E DIGERIBILI

La Razza presenta carni magre e digeribili ad elevato contenuto proteico, povere di colesterolo e grassi saturi, ricche di minerali, in particolare fosforo, iodio e selenio. La componente lipidica ha una buona percentuale di acidi grassi polinsaturi (valori nutrizionali della Razza).

 

QUANDO COMPRARE LA RAZZA: DA NOVEMBRE A GENNAIO

La Razza si riproduce in estate, tra giugno ed agosto, e in inverno, tra i mesi di gennaio e febbraio. In questi mesi dell’anno si raccomanda di non acquistarla. Meglio acquistarla in primavera, tra marzo e aprile, e nei mesi autunnali, tra settembre e dicembre, quando è comunque disponibile ma fuori dal periodo di riproduzione. Riguardo al rischio specie, l’IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) dichiara che la specie non è soggetta a rischi imminenti, sia per la sua presunta distribuzione, sia perché non vi sarebbero evidenze di declino o minacce specifiche. Questa specie è diffusa ed è abbondante (guida all’acquisto della Razza).

 

LA RAZZA IN CUCINA: IDEALI AL FORNO O ARROSTO

Le sue carni non sono pregiate e hanno una scarsa rilevanza commerciale. Tuttavia, si prestano a preparazioni specifiche, in grado di restituire grandi risultati in termini di gusto. In particolare, si prestano ad essere impanate e fritte, come cotolette, o in umido. Per la preparazioni di brodi di pesce, creme e vellutate, le sue carni sono congeniali e in grado di donare un gusto sublime. Nel Lazio, dove è nota con il nome di Arzilla, viene utilizzata per la preparazione di un piatto tipicamente natalizio che è: “pasta e broccoli in brodo d'arzilla” (guida al consumo della Razza).

 

LE NOSTRE RICETTE CON LA RAZZA

Scopri le nostre ricette con la Razza: Ali di razza ai profumi del Mediterraneo

Scopri di più sulla Razza con i contenuti delle nostre schede