Il Polpo: il mollusco con le otto braccia

Il Polpo, nome scientifico Octopus vulgaris, è un mollusco cefalopode marino appartenente alla famiglia Octopodidae. Molto diffuso sui bassi fondali, non oltre i 200 metri, preferisce vivere e nascondersi negli anfratti rocciosi, perché ricchi di fessure e piccole caverne. È diffuso nell’Oceano Indiano, Oceano Pacifico, Oceano Atlantico orientale, dalla Norvegia al Sud Africa, e nel Mar Mediterraneo. Molto comune in tutti i mari italiani (diffusione del Polpo).

 

LE CARATTERISTICHE DEL POLPO

Il Polpo è un mollusco cefalopode con corpo ovale a forma di sacco da cui partono 8 tentacoli muniti di due file di ventose. La colorazione è cangiante e va dal grigio al giallo, con possibili macchie di vari colori quali il verde o alcune tonalità del rosso e del marrone. La lunghezza totale può arrivare anche al metro ma sono comuni gli esemplari dai 20 ai 30 cm con un peso di 1 o 2 kg (i maschi diventano piu' grandi delle femmine). Non possiede conchiglia ossea (caratteristiche del Polpo).

 

COME SI PESCA IL POLPO: IN PARTICOLARE CON GLI ATTREZZI DELLA PICCOLA PESCA ARTIGIANALE

Il Polpo viene pescato con le reti a strascico, ma può essere pescato comunemente con lenze e ami, nasse e reti da posta (piccola pesca artigianale). Il Polpo si pesca tutto l’anno, ma in particolare da settembre a febbraio (pesca del Polpo).

 

I VALORI NUTRIZIONALI DEL POLPO: POCHISSIME CALORIE

Il Polpo presenta carni molto magre, con un buon contenuto proteico, di poco inferiore a quello dei pesci, ed un apporto calorico molto ridotto. Una porzione da 100 g apporta la quantità giornaliera raccomandata di acidi grassi polinsaturi omega-3 a lunga catena, minerali e vitamine, in particolare selenio, rame, zinco, fosforo, vitamina B6 e vitamina B12 (valori nutrizionali del Polpo).

 

QUANDO COMPRARE IL POLPO: DA SETTEMBRE A NOVEMBRE

Il Polpo si riproduce nei mesi tra la primavera e l’estate, in particolare tra aprile e ottobre. In questi mesi dell’anno si raccomanda di non acquistarla. Meglio acquistarla nei mesi autunnali e invernali, da fine ottobre a gennaio, quando è comunque disponibile ma fuori dal periodo di riproduzione. Riguardo al rischio specie, l’IUCN (Unione Mondiale per la Conservazione della Natura) dichiara che la specie non è soggetta a rischi imminenti, sia per la sua presunta distribuzione, sia perché non vi sarebbero evidenze di declino o minacce specifiche. Questa specie è diffusa ed è abbondante (guida all’acquisto del Polpo).

 

IL POLPO IN CUCINA: IDEALI AL FORNO O ARROSTO

Il Polpo, per le sue carni gustose, è utilizzato nelle cucine di molti paesi. Viene consumato principalmente bollito e successivamente condito in diversi modi. È ottimo anche arrostito o cotto in umido. Gli usi più comuni in cucina sono: arrosto, al forno, in umido, bollito (guida al consumo del Polpo).

 

LE NOSTRE RICETTE CON IL POLPO

Scopri le nostre ricette con il Polpo: Carpaccio di polpo, Insalata di polpo, Polpo all'aceto, P&P per l'insalata

Scopri di più sul Polpo con i contenuti delle nostre schede.