Spigola ai frutti di mare con mirto e rosmarino

Una ricetta succulenta e robusta per il pesce bianco, caratteristico per la sua carne magra ma assai ricca di proteine e minerali. È un vero trionfo di sapori di mare e le spezie rendono sublime la preparazione. Il mirto, pianta dalle proprietà aromatiche e officinali, conferisce un gusto insolito e accattivante. Assolutamente da provare.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 spigola di 1,2 kg circa
  • 150 g di cozze pulite
  • 150 g di vongole lavate
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 3 pomodorini Pachino
  • 1 cipollotto fresco
  • coccole di ginepro
  • 3 rametti di prezzemolo tritato
  • 1 rametto di mirto
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Esecuzione
Stendere su un vassoio di acciaio (senza bordi) di circa 50 cm un foglio di alluminio, grande più del doppio del vassoio, adagiarvi sopra la spigola precedentemente condita con sale e pepe, facendo la massima attenzione a non bucare l'alluminio, e aggiungere abbondanti olio e vino bianco. Unire le cozze e le vongole, guarnire con i rametti di mirto e rosmarino, le coccole di ginepro, il cipollotto tritato molto finemente, i pomodorini tagliati in 4 spicchi e il prezzemolo. Chiudere il cartoccio ricoprendo il pesce con un foglio di alluminio e sigillando i quattro lati. Mettere nel forno già caldo a 200° per circa 30 minuti.