Orata alla camomilla con tortino di riso

Una ricetta davvero particolare e molto accattivante poiché coniuga la delicatezza della carne di orata con la camomilla. Vi consigliamo di utilizzare fiori biologici per l'infuso e di accompagnare il tutto con un tortino di riso. Il successo sarà garantito.

Ingredienti per 2 persone

  • 400 g di orata
  • 200 g di riso Vialone Nano
  • 50 g di Grana Padano
  • 20 g di burro
  • 50 g di scalogno
  • 2 spicchi di aglio
  • 10 g di fi ori di camomilla
  • 2 foglie di alloro
  • 50 cl di acqua
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

Esecuzione
Squamare e diliscare l'orata ricavandone 4 tranci di uguale grandezza (si può chiedere direttamente in pescheria di fare questa operazione) e cuocerli in una padella di ferro con olio, sale e pepe dalla parte della pelle finché quest'ultima non sarà diventata croccante; rigirare e mettere in forno per 3 minuti a 170°. Nel frattempo fare un'infusione con i fiori di camomilla; soffriggere poi nell'olio lo scalogno tritato, l'aglio e l'alloro, unire il riso, tostarlo e portarlo a cottura pian piano aggiungendo l'infuso di camomilla. Mantecare il tutto con burro e il Grana, aggiustare di sale e pepe, infine mettere il riso in 4 stampini imburrati e infornare per 2 minuti a 160°. A questo punto preparare la salsa per il pesce: appassire scalogno tritato, aglio e alloro nell'olio, versare un po' di infuso di camomilla, portare a bollore e aggiustare di sale e pepe solo quando la densità della salsa sarà quella preferita (non troppo liquida). Infine, comporre il piatto: alla base la salsa di camomilla sopra la quale sarà adagiato il trancio di orata e accanto lo sformatino di riso decorato. Aggiungere un filo di olio a crudo secondo preferenza.