Cozze ripiene

Le cozze sono un ingrediente molto utilizzato sia per gli antipasti sia per i primi, ma anche per i secondi. Il periodo migliore per consumarle va da maggio ad agosto ma, se usate fresche, saranno comunque buonissime tutto l'anno. Fate attenzione, però, al momento dell'acquisto di controllare il colore del mitilo, che deve essere lucido e brillante, con le valve ben serrate. Questa ricetta sembra un po' complessa per il numero degli ingredienti che spesso non siamo abituati a vedere abbinati alla cozza, ma il risultato vi sorprenderà soprattutto se le accompagnerete con crostini di pane caldi strofinati da entrambi i lati con uno spicchio di aglio.

Ingredienti per 6 persone

  • 1,5 kg di cozze
  • 32 cozze di grandezza media (per il pieno e il fondo di cottura)
  • 100 g di mortadella
  • 50 g di tonno all'olio di oliva
  • 500 g di passata rustica di pomodoro
  • 1 dl di vino bianco secco
  • 2 uova
  • 50 g di Parmigiano-Reggiano grattugiato
  • 1 manciata di mollica di pane bagnata nel latte
  • 1 pomodoro secco
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 rametto di timo fresco
  • olio extravergine di oliva

Esecuzione
Raschiare e lavare le cozze, aprirle con un coltello facendo attenzione a non separare le valve. Per il ripieno mettere al fuoco un tegame con le altre cozze. Farle aprire, privarle del guscio (tenendo da parte l'acqua di spurgo) e tritarle. Sminuzzare la mortadella, aggiungere metà delle cozze tritate, unire il Parmigiano-Reggiano grattugiato, le uova, il tonno, la mollica di pane bagnata prima nel latte e strizzata, un pizzico di timo fresco, un cucchiaio di aglio e prezzemolo tritati. Mescolare e amalgamare bene gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e compatto.
Riempire le cozze, precedentemente aperte, con il ripieno e richiuderle accuratamente. Per il fondo di cottura soffriggere in olio extravergine di oliva un trito fatto con il resto dell'aglio, il prezzemolo, la carota, la cipolla e il pomodoro secco.
Rosolare per qualche minuto le rimanenti cozze tritate, poi aggiungere il vino bianco, farlo evaporare e unire la passata di pomodoro. Dopo 5 minuti adagiare le cozze ripiene nel tegame e farle cuocere per circa 25 minuti aggiungendo, se necessario, un po' dell'acqua di spurgo, accuratamente filtrata. Lasciare intiepidire e servire con il fondo di cottura.