Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.

Ingredienti

  • 650 g di polpo
  • 250 g di patate lesse
  • 4 cl. d'olio extravergine d'oliva
  • ½ limone
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.
  • 1 tazza di olive taggiasche denocciolate sott'olio
  •  1 costa di sedano
  •  2 foglie di alloro
  • 1 cipolla bianca

Preparazione
Lessate le patate in acqua salata ponendole a freddo e con la buccia per una ventina di minuti dalla presa di bollore. Pulite il polpo eliminando le interiora, gli occhi e il becco. Lavatelo bene sotto l'acqua corrente fredda e battetelo con un batticarne per renderlo tenero. Fate cuocere il polpo in una pentola piena d'acqua bollente salata dove avrete messo il sedano, la cipolla e l'alloro con il coperchio per almeno 40 minuti. Pungetelo con una forchetta per controllare che sia morbido al punto giusto altrimenti continuate la cottura, ma mai a fuoco aggressivo. Il polpo deve sobbollire. Se volete accorciare i tempi usate una pentola a pressione.  Scolatelo e tagliatelo a pezzi. Sbucciate le patate lessate e tagliatele a dadini. Mescolate polpo e patate, condite il tutto con del sale, il succo del limone, l'olio, il prezzemolo tritato e, se i ragazzi lo sopportano, una spolverata di pepe.