Questo sito utilizza cookies tecnici di terze parti per l'analisi aggregata del traffico allo scopo di ottimizzarne navigazione e contenuti.

Il consumo di prodotti ittici costituisce un pilastro essenziale nell’economia alimentare globale e in particolare in Italia, dove il pesce ha sempre rappresentato uno dei punti fermi della dieta quotidiana di milioni di famiglie.
Tuttavia, i pesci, i crostacei e i molluschi selvatici sono sempre meno sufficienti a coprire la domanda, il numero di specie a rischio di estinzione è in continuo aumento e la necessità di proteggere gli ecosistemi marini è diventata prioritaria.

Nasce così Hello Fish! un’iniziativa* per incentivare il consumo di prodotti ittici d’allevamento o pescati in modo sostenibile: prodotti che fanno bene all’economia, all’ambiente, e soprattutto a chi li sceglie.

Grazie a un programma nazionale ambizioso e molto articolato, Hello Fish! punta principalmente a:

  • individuare e dare visibilità alle aziende più virtuose che si occupano di acquacoltura** o di piccola pesca artigianale***.
  • migliorare e garantire una maggiore trasparenza nei rapporti commerciali tra tutti gli operatori del settore (vendita all’ingrosso, vendita al dettaglio, ristorazione ecc.).
  • fare in modo che i consumatori (sia adulti che bambini) siano più consapevoli di quanto sia importante, oggi più che mai, consumare responsabilmente le risorse ittiche e acquistare pesci e molluschi freschi, controllati e di qualità.

* Il progetto nasce dalla collaborazione fra la Direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali e l’Unione italiana delle Camere di commercio e si svilupperà per i 7 anni della programmazione del FEAMP 2014-2020.
** attraverso un Sistema di qualità nazionale per l’acquacoltura (riconosciuto dall’Unione europea in base al Regolamento comunitario n. 1305/2013).
*** secondo un codice etico focalizzato sulla sostenibilità ambientale e sociale.